I linguaggi di programmazione più usati oggi

I linguaggi di programmazione usati oggi, permettono ai personal computer e ad altri dispositivi di interpretare codici e istruzioni da trasformare in app, siti web e plugin che, quotidianamente noi utilizziamo in quanto fanno ormai parte della nostra quotidianità.

Oggigiorno, conoscere a fondo i linguaggi di scripting, ci dà la possibilità di sviluppare applicazionilavorare su sistemi operativiapplicazioni desktop e molto altro: non a caso, imparare a programmare è uno dei migliori investimenti per trovare lavoro in un settore che non ha conosciuto e non conosce crisi e che, secondo i dati della Comunità Europea, avrà una crescita stimata 9% entro il 2030. In questo breve articolo andremo a parlare di quali sono i migliori linguaggi di programmazione usati oggi. Aggiungere al proprio Curriculum Vitae una competenza tanto attuale quanto remunerativa, darà lustro alle vostre presentazioni e vi darà moltissime opportunità nel campo del lavoro.

Linguaggi di programmazione: cosa sono

Iniziamo prendendo spunto dal nostro amico Wikipedia, per rispondere alla domanda cosa è un linguaggio di programmazione:

Un linguaggio di programmazione, in informatica, è un linguaggio formale che specifica un insieme di istruzioni che possono essere usate per produrre dati in uscita: esso è utilizzabile per il controllo del comportamento di una macchina formale o di un’implementazione di essa (tipicamente, un computer) ovvero in fase di programmazione di questa attraverso la scrittura del codice sorgente di un programma ad opera di un programmatore: un linguaggio di programmazione è considerato a tutti gli effetti tale se è Turing-completo.”

Tutto molto bello, ma in pratica, cosa significa? Possiamo dire che, i linguaggi di programmazione servono a convertire concettiidee e tutti i progetti delle persone in un codice macchina comprensibili da tutti i dispositivi tecnologici come i pc.

I personal computer elaborano tutti i dati tramite un codice chiamato codice binario, 0 e 1 per capirci: immaginatevi se dovessimo scrivere progetti complessi oppure delle applicazioni in codice binario. Riaprirebbero i manicomi, potremmo scommettere ciò che volete!

Pertanto potremmo definire i linguaggi di programmazione come la lingua salvezza che permette ai programmatori di interagire con le “macchine” per creare Appsoftwaresiti web e qualsiasi altro genere di interazione digitale. Vediamo in particolare quali sono i migliori linguaggi di programmazione di quest’anno e su quali puntare per programmare.

I linguaggi di programmazione più usati

Ogni anno l’indice TIOBE, un indicatore di popolarità dei linguaggi di programmazione, stila una lista di quelli che sono i linguaggi di programmazione più conosciuti e più usati in base a delle valutazioni su di un numero di ingegneri qualificati in tutto il mondo, corsi e fornitori di terze parti.

A competere per la vittoria finale di questo anno, ci sono tre candidati: PhytonC e C++.

Mentre Phyton e C hanno già vinto il premio più volte, C++ lo ha fatto solo una volta, nel lontano 2003. La crescente popolarità di C++ va a scapito di Java che, attualmente si trova in 4a posizione.

In base alle statistiche di questo popolarissimo indice, i linguaggi di programmazione più utilizzati al giorno d’oggi sono:

  1. Phyton
  2. C
  3. C++
  4. Java
  5. C#
  6. Visual Basic
  7. JavaScript
  8. SQL
  9. ASM Assembly Language
  10. PHP

A seguire troveremo R, Go, Classic Visual Basic, Matlab, Swift creato da Apple per lo sviluppo di Mac e dispositivi mobili Apple, Delphi/Object Pascal, Ruby on rails, Perl Objective-C e Rust ma noi andremo a conoscere meglio solamente i primi 10 in classifica.

1 – Phyton

Phyton è uno dei linguaggi di programmazione più fluidi, versatili e ampiamente usati. Grazie alle molteplici librerie e framework disponibili su Internet, si presta a per un’elevata serie di utilizzi e consente di sviluppare applicativi di un pò tutti i tipi. È uno dei linguaggi di programmazione più facili da imparare in quanto non richiede l’utilizzo di sintassi complesse o stringhe di codice incomprensibili. Viene utilizzato per lo più per applicazione di machine learningintelligenza artificiale e data analysis.

2- C

Se si vuole acquisire una notevole conoscenza della programmazione di base ed essere facilitati nell’apprendimento di altri linguaggi, questo è quello che dovrete assolutamente conoscere. Il C ha permesso la progettazione di linguaggi più complessi come Phyton e PHP. Può essere utilizzato per la programmazione di hardware e sistemi che ospitano applicazioni come ad esempio i dispostivi per l’industria medica o i pannelli infotainment delle automobili

3- C++

E’ una estensione del linguaggio C e ne mantiene tutte le caratteristiche, ovvero praticità, funzionalità, versatilità e potenza. Adatto a realizzare applicazioni di qualsiasi tipo è dotato della possibilità di interagire direttamente con le risorse hardware della macchina, ma con una struttura della sintassi tipica dei linguaggi di programmazione di alto livello. Questo elevato grado di compatibilità con il C, del quale conserva semantica e sintassi ci potrà consentire di passare progressivamente dalla programmazione strutturata/procedurale alla programmazione orientata agli oggetti (OOP Object Oriented Programming) senza la necessità di riscrivere da capo tutto il codice esistente, riutilizzando gli innumerevoli programmi e librerie già esistenti.

4- Java

E’ un linguaggio di programmazione molto utilizzato per lo sviluppo di applicazioni Client-Server. È stato sviluppato e progettato per essere un linguaggio di programmazione precompilato. In poche parole, un’applicazione scritta in Java potrà essere eseguita su qualsiasi piattaforma che supporti questo tipo di linguaggio secondo il mood “scrivi una volta, esegui ovunque”. Viene utilizzato in gran parte per i software aziendali e le app mobile di Android.

5- C#

Sviluppato da Microsoft, il linguaggio di programmazione C# potremmo definirlo la mutazione più veloce e sicura del C. Integrato in maniera completa con il framework software .NET di Microsoft, che supporta lo sviluppo di applicazioni per Windowsplug-in per browser e dispositivi mobili, C# offre codebase condivise per un’ampia gamma di utilizzi come applicazioni e software Windows.

6- Visual Basic

Anche in questo caso lo sviluppatore di questo linguaggio è la nota azienda multinazionale statunitense con sede a Redmond, nello stato di Washington, la Microsoft Corporation. Questo linguaggio è caratterizzato dal suo formato semplice, molto facile da capire. I principianti spesso lo considerano il punto di partenza per approcciarsi allo sviluppo dei software. Include una varietà di librerie utili per creare programmi orientati agli oggetti e solitamente è utilizzato da gruppi di lavoro che lavorano su progetti in contemporanea.

7- JavaScript

JavaScript è il linguaggio di programmazione più popolare per progettare app e siti web interattivi. Stando ad alcune fonti, il 98% dei siti online lo utilizza. Con Node.js, un ambiente di esecuzione, i programmatori lo utilizzano per sviluppare videogames e applicazioni che funzionano direttamente sul browser. Un’ampia varietà di add-on estende la funzionalità di questo linguaggio utilizzato, per lo più per siti web, app browser e app mobile.

8- SQL

E’ un linguaggio specifico di dominio (DSL) usato per comunicare con i sistemi di gestione di database relazionali (RDBMS). Potremmo definirlo un linguaggio di interrogazione, le famose query, utilizzato per creare, modificare e soprattutto gestire i dati in un database relazionale. E’ utilizzato per i database in quanto di facile utilizzo e soprattutto per la sua enorme capacità di organizzare, interrogare, manipolare ed eliminare i dati oltre ad eseguire una vastissima gamma di altre funzioni trasformando enormi raccolte di dati strutturati in informazioni utilizzabili.

9- ASM Assembly Language

Questo linguaggio, definito simbolico, si utilizza per programmare i microprocessori. E’ infatti costituito da istruzioni che rappresentano il funzionamento interno del processore e delle sue operazioni elementari. Per tradurlo si usa un programma assemblatore, il quale accetta solo istruzioni assembly e traduce questo linguaggio in codice oggetto.

10- PHP

Il PHP è il linguaggio utilizzato in maniera molto ampia per lo sviluppo web. Negli anni moltissimi programmatori hanno prodotto frameworklibrerie e strumenti di automazione per rendere il linguaggio fruibile da molte più persone e mettere nelle condizioni parecchi utenti di poterlo conoscere, imparare ed utilizzare per la creazione dei propri siti web.

Iniziare a programmare?

Siamo giunti alla fine di questo articolo, forse noioso per i più ma molto interessante per tutti i programmatori che amano le statistiche e sono curiosi di conoscere il mondo dei linguaggi di programmazione.

Iniziare a programmare può essere alla portata di tutti? Nonostante ci siano moltissimi corsi online non crediamo sia cosa fattibile per chi non ha delle basi. In ogni caso, per chi volesse smentirci, darci torto e provare la carriera di programmatore, per dar loro un minimo di orientamento, possiamo dire che:

  • le aziende che offrono applicazioni tramite il web utilizzano principalmente JavaScript e Phyton;
  • le aziende strutturate, quelle più grandi, sviluppano i loro software interni con C# o Java e le loro WebApp in PHP;
  • I programmi data analysis usano R e MATLAB per lo più;
  • Le applicazioni basate su Cloud utilizzano per lo più Go e Scala;
  • I linguaggi di programmazione per le applicazioni mobile sono Swift e Kotlin;
  • Le figure più ricercate dalle aziende su Linkedin sono i programmatori che utilizzano i linguaggi Phyton, Java e JavaScript!!!!!

Siete pronti a buttarvi su Linkedin alla ricerca di un datore di lavoro che voglia leggere il vostro curriculum per assicurarsi il miglior programmatore dell’anno? Diamo il via ufficialmente all’invio dei Curriculum Vitae!!!!!!!

Nel caso in cui aveste bisogno di un aiuto nella programmazione di un sito web e foste alla ricerca disperata di aiuto, cliccate qui e un nostro ingegnere informatico vi contatterà e troverà sicuramente il modo per aiutarvi.

Sviluppatori esperti in linguaggi di programmazione a Brescia?

Metti alla prova le nostre competenze!

Sviluppa il tuo progetto con i linguaggi di programmazione più usati! Compila il modulo qui a fianco per richiedere una consulenza personalizzata. I nostri esperti sono pronti a trasformare le tue idee in realtà con le tecnologie più avanzate.

Oppure contattaci direttamente al 030 7993752, o inviaci un mail a info@zagcomunicazione.it

Il nostro team di sviluppatori è specializzato nelle tecnologie più richieste per garantirti il massimo rendimento, contattaci oggi stesso e scopri cosa possiamo fare per te!